Francia: inflazione in retromarcia ad agosto

15 Settembre 2020, di Mariangela Tessa

Ad agosto l’indice dei prezzi al consumo (CPI) in Francia è sceso dello 0,1% su un mese dopo il +0,4% a luglio 2020 portando ilo dato annuo allo 0,2 per cento (+0,8% nel mese precedente).

L’inflazione core ha segnato una flessone scesa ad agosto, al +0,5% annuo dal +1,4% del mese precedente.

L’indice dei prezzi al i consumi armonizzati (Ipca) rallenta a +0,1% su un mese, dopo il +0,4% del mese precedente; in un anno, rallenta a +0,2% dal +0,9% di luglio.