Francia: a gennaio crescono produzione industriale e deficit

8 Marzo 2019, di Mariangela Tessa

Cresce sopra le attese la produzione industriale della Francia, che nel mese di gennaio è aumentata dell’1,3%, dopo essere rimasta stagnante a dicembre, trainata dai beni capitali, dal coke e dalla raffinazione. Lo ha reso noto Insee. Il dato è superiore alle attese con il mercato che si aspettava un lieve calo (-0,1%).

Nello stesso mese, il deficit commerciale è cresciuto a 4,2 miliardi di euro, contro 3,6 miliardi nel mese di dicembre, per via soprattutto del un calo delle esportazioni per autoveicoli e prodotti petroliferi raffinati.

Lo ha annunciato le Dogane precisando che le esportazioni sono diminuite dell’1% a 42,5 miliardi, dopo un balzo del 4,2% a dicembre, e le importazioni, da parte loro, sono nuovamente aumentate (+0,4% dopo +1,2% a dicembre), raggiungendo i 46,7 miliardi.