Forte flessione spread, avvio in area 140

27 Gennaio 2020, di Mariangela Tessa

Apertura in netto calo per lo spread tra BTp e Bund dopo le elezioni Regionali che hanno visto, in particolare, la vittoria di Stefano Bonaccini, candidato del centrosinistra, in Emilia Romagna che consente al Governo Pd-M5S di andare avanti ed evitare la spallata tentata dal leader della Lega Matteo Salvini.

In apertura di giornata il differenziale di rendimento tra il BTp decennale benchmark e il pari scadenza tedesco viene indicato a 140 punti base, 16 in meno rispetto al closing di venerdì scorso. Forte flessione anche il rendimento del decennale italiano indicato all’1,08% rispetto all’1,24% dell’ultimo riferimento.

Secondo gli economisti di Unicredit Research è possibile nei prossimi giorni un mini-rally dei BTp che riduca lo spread con il Bund in area 135-140.