Ford, blockchain per assicurare produzione etica del cobalto

17 Gennaio 2019, di Alberto Battaglia

L’ascesa delle vetture a batteria incrementerà sempre più la domanda di cobalto, un materiale la cui produzione è quasi esclusivamente localizzata in Congo. Lo sfruttamento di questa risorsa potrebbe avere gravi ripercussioni etiche. Lo sfruttamento minorile, ad esempio, potrebbe annidarsi facilmente all’interno della catena dell’offerta. Un nuovo progetto messo in campo da Ford assieme con IBM, la sudcoreana LG Chem e la cinese Huayou Cobalt punta a sfruttare la tecnologia blockchain per garantire l’eticità di tutta la supply chain del cobalto.

&nbsp