Fmi, economia italiana in crescita ma lontana da livelli Eurozona

17 Aprile 2018, di Livia Liberatore

L’economia italiana è in crescita dell’1,5% quest’anno, lo stesso livello registrato nel 2017. L’Italia resta però lontana dalle percentuali degli altri Stati dell’Eurozona, superata da Germania, con un tasso del +2,5%, Francia, con il +2,1%, Spagna, con il +2,8% e anche Grecia, che cresce del +2%. Questo è quanto si legge nel World Economic Outlook, il rapporto sull’economia globale dell’Fmi redatto nell’ambito degli Spring Meetings in partenza da giovedì a Washington. Secondo il Fondo monetario internazionale “l’incertezza politica aumenta i rischi per l’attuazione delle riforme o la possibilità di modifiche all’agenda di governo” prevista.