FMI, crolla la previsione sul PIL dell’Italia nel 2022: dal 3,8% al 2,3%

19 Aprile 2022, di Redazione Wall Street Italia

Il peso della dipendenza energetica dalla Russia si farà sentire eccome sul Pil dell’Italia nel 2022. Il verdetto è emerso dalle stime realizzate dall’FMI che ha previsto un crollo della crescita al 2,3% nell’anno in corso (dal precedente 3,8%).