FMI: allo studio aumento delle capacità di prestito di 650 mld $

24 Marzo 2021, di Alessandra Caparello

Il Fondo monetario internazionale (FMI) vuole aumentare le sue riserve e capacità di prestito di 650 miliardi di dollari attraverso una nuova emissione di diritti speciali di prelievo (DSP). Così ha annunciato la direttrice operativa del fondo Kristalina Georgieva.

“Affrontando la necessità globale a lungo termine di attività di riserva, una nuova assegnazione di DSP andrebbe a vantaggio di tutti i nostri Paesi membri e sosterrebbe la ripresa globale dalla crisi Covid-19 – ha detto Georgieva – Sarebbe anche un segnale potente della determinazione dei membri a fare tutto il possibile per superare la peggiore recessione dalla Grande Depressione”.