Fitch taglia le stime su Pil Italia 2018

15 Giugno 2018, di Mariangela Tessa

Fitch taglia le stime di crescita per l’Italia nel 2018 portandole a 1,3% dall’1,5%, calcolato lo scorso marzo, poco dopo le elezioni politiche. Restano invece invariate all’1,2% le previisoni per per l’anno prossimo mentre per il 2020 la crescita è vista a 0,9%.

A proposito delle politiche espansive ideate dal governo Lega-M5s, l’agenzia dice che resta un considerevole livello di incertezza sulle modalità e le tempistiche con cui potrebbero essere attuati i provvedimenti, aggiungendo di non aver computato nelle proprie previsioni lo stimolo fiscale nel breve termine.

Un impatto più immediato potrebbe derivare dal recente aumento della volatilità sui mercati finanziari e dall’incertezza sugli investimenti nel settore privato”, si legge ancora nel report.