Fitch conferma rating “A+” sulla Cina

21 Marzo 2018, di Mariangela Tessa

L’agenzia di rating Fitch ha confermato il rating “A+” sulla Cina con outlook stabile, ma segnala alcune criticità che potrebbero mettere sotto pressione il merito di credito del Paese asiatico. L’agenzia di valutazione, in una nota, rimarca che le tensioni commerciali con gli Usa sono aumentate e sono motivo di rischi al ribasso per la tenuta dell’economia. Quanto alla crescita, le stime sono di un Pil a +6,5% nel 2018 e a +6,1% nel 2019, in calo rispetto al 6,9% registrato nel 2017.