Fisco va in ferie, ad agosto stop a pagamenti e comunicazioni

5 Agosto 2019, di Mariangela Tessa

Anche il fisco va in ferie. Dal primo agosto i termini degli adempimenti e versamenti fiscali sono stati messi in pausa per tutto il mese.

Per versamenti ordinari, la pausa dura tre settimane. Tutte le scadenze dei primi giorni di agosto, infatti, sono automaticamente prorogate al giorno 20. Non è dovuta per questo alcuna maggiorazione rispetto all’importo già calcolato.

Dal 1° agosto al 4 settembre sono sospesi i termini di pagamento delle somme dovute a seguito di avviso bonario.

Nelle due settimane centrali del mese stop anche alla notifica di nuove cartelle da parte di Agenzia delle entrate-Riscossione, salvo gli atti inderogabili