Fisco: allo studio “cuneo fiscale” per primi contratti a tempo indeterminato

19 Giugno 2017, di Mariangela Tessa

Un 15-20 punti di contributi in meno, per tre anni, per i primi contratti a tempo indeterminato a favore dei giovani.  E’ una delle misure allo studio del governo, in vista della manovra di autunno e anticipata dal Sole 24 Ore.

Secondo il quotidiano economico, non è ancora stato stabilito se la misura verrà applicata agli under 29 o agli under 35. L’intervento avrebbe un costo iniziale inferiore al miliardo di euro nei primi due anni, per poi attestarsi, a regime, a 1,5 miliardi.