Finmeccanica e Raytheon insieme per maxi gara aerei militari

23 Febbraio 2016, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Accordo tra Finmeccanica e Raytheon, colosso statunitense del settore della difesa, per la partecipazione ad una gara per vendere 350 aerei militari da addestramento dell’Us Air Force, in sostituzione dei velivoli T-38 della Usaf.

La proposta si baserà sul velivolo T-100, denominazione americana del M-346 di Finmeccanica.

Oltre agli aerei, il programma con valore stimato in svariati miliardi di dollari, include servizi di round-based training e supporto logistico.