Fininvest, Consiglio di Stato: sospesa cessione quota Mediolanum

7 Dicembre 2015, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Un sospiro di sollievo almeno temporaneo per la Fininvest dopo che il Consiglio di Stato ha deciso di sospendere il provvedimento di Bankitalia che aveva imposto la cessione di una quota pari al 20% di Mediolanum entro 30 mesi e conferirla in un trust, mantenendo una partecipazione residua del 9,9 per cento almeno fino alla discussione del giudizio.

Tutto è partito dalla condanna definitiva inflitta all’ex premier Silvio Berlusconi e dalla perdita del requisito di onorabilità richiesto per poter avere una partecipazione superiore al 10% in una banca; all’epoca della condanna Mediolanum era capogruppo di banca Mediolanum. I giudici del Consiglio di Stato hanno sospeso sia la sentenza del tar del Lazio che il provvedimento della Banca d’Italia.