Fiducia consumatori Michigan in calo superiore alle attese

21 Novembre 2018, di Alberto Battaglia

A novembre l’indice di fiducia dei consumatori curato dall’università del Michigan è passato da 98,6 a 97,5 punti, deludendo le attese che avevano previsto un più contenuto calo a 98,3 punti. Nonostante il calo i valori restano, in assoluto, molto elevati.

Il giudizio dei consumatori sulle condizioni attuali passa da 114,9 punti a 112,3; le aspettative sull’inflazione a un anno diminuiscono dal 2,9 al 2,8%, quelle a cinque anni passano da 2,4% a 2,6%.