Fiducia consumatori italiani sale: famiglie e imprese più ottimiste

8 Agosto 2016, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Famiglie e imprese più ottimiste per la prima volta negli ultimi tre mesi. Secondo l’Istat nel mese di luglio la fiducia dei consumatori italiani passa a 111,3 da 110,2 di giugno e l’indice della fiducia delle imprese cresce da 101,2 a 103,3.

Per quanto riguardo le imprese soprattutto, il clima di fiducia è in rialzo in tutti i settori: dalle costruzioni (126,2 punti), servizi (108,6) alla manifattura (103,1) e nel commercio al dettaglio (101,3). Nelle imprese manifatturiere migliorano marginalmente le attese sulla produzione, nelle costruzioni migliorano i giudizi sugli ordini e/o piani di costruzione, nei servizi migliorano tutte le componenti del clima. Le attese sull’andamento dell’economia migliorano, con il saldo da 3 a 8. Nel commercio al dettaglio, infine, migliorano i giudizi sulle vendite correnti ma peggiorano le attese sulle vendite future.