Festival dell’Economia, programma dedicato ai “Luoghi della crescita”

6 Maggio 2016, di Alberto Battaglia

E’ stato presentato il programma del Festival dell’economia di Trento, che in quest’edizione si terrà fra il 2 e il 5 giugno: tema portante dei dibattiti saranno “I luoghi della crescita”, con l’intervento, come sempre, di personalità di primo piano dello scenario politico e accademico.

“Il successo economico” ha spiegato il direttore scientifico del Festival, Tito Boeri, “è legato all’urbanizzazione e ad alcune forme di urbanizzazione, capaci di attrarre talenti il cui mercato mondiale incide sulla geografia economica della crescita. Daremo spazio ad analisi che dimostrano come le differenze di longevità degli Usa dipendono da differenze di reddito, ma anche dei luoghi di vita”.

Non mancheranno anche approfondimenti sulla crisi dei rifugiati e sull’immigrazione, della crescita delle forze politiche anti-sistema e della “stagnazione secolare” cui rischia di affacciarsi l’economia globale. Star accademica sarà il premio Nobel Michael Spence, mentre sul fronte istituzionale interverranno fra gli altri il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti.