Fed di Philadelphia vede inflazione e crescita in frenata nel quarto trimestre

13 Novembre 2018, di Daniele Chicca

L’indice della Fed di Philadelphia vede una crescita economica e un’inflazione in frenata nel quarto trimestre. L’indice CPI di fondo (‘core’) è visto al +2,1% contro il +2,3% riportato in precedenza. Il tasso di disoccupazione del primo trimestre dell’anno prossimo dovrebbe attestarsi al +3,7%, in linea con le aspettative antecedenti.

Quanto al PIL, l’espansione dovrebbe essere dello 0,1% più bassa nel 2019 rispetto al 2,5% della stima anteriore. Nell’ultimo quarto dell’anno il Pil dovrebbe invece espandersi del 2,6% e non più del +2,8% come era stato anticipato.