FCA richiama 4,8 milioni di auto per un difetto al regolatore di velocità, titolo giù

25 Maggio 2018, di Daniele Chicca

In uno dei richiami di auto maggiori della storia degli Stati Uniti, FCA ha tolto dal mercato ben 4,8 milioni di vetture per un problema riscontrato al sistema di controllo della velocità di guida. La notizia ha messo sotto pressione i titoli alla Borsa americana, che al momento cedono il 2,5% circa. A Milano le azioni cedono lo 0,78% in linea con l’andamento negativo del resto del mercato aziona rio italiano.

FCA ha avvertito i proprietari dei 14 modelli di Jeep (Ram, Chrysler e Dodge costruite tra il 2014 e il 2018) di non usare più, a partire da subito, il regolatore di velocità per motivi di sicurezza. Un difetto al programma di cruise control, infatti, potrebbe rischiare di rendere impossibile l’annullamento del comando in alcune circostanze. Prima di tornare a servirsi del regolatore di velocità, va fatto ispezionare.