FCA: in calo a 10 milioni di euro il compenso di Marchionne

2 Marzo 2016, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Scende a 10 milioni e 29mila euro il compenso di Sergio Marchionne, il ceo di Fca che nel 2014 aveva guadagnato otlre i 31 milioni grazie ad un bonus una tantum di 24,7 milioni a seguito della fusione tra Fiat e Chrysler.

3,6 milioni di euro la componente fissa della retribuzione di Marchionne con 6,2 milioni di euro come incentivo e infine 126mila euro relativi all’utilizzo di mezzi di trasporto. Il ceo di FCA al 26 febbbraio possiede 14,6 milioni di azioni pari all’1,13% del capitale.

Stabile a 1,8 milioni di euro il compenso del presidente John Elkann a cui vanno sommati 128mila per spese di trasporto.