Ex funzionario Banca del Giappone: taglieranno previsioni sull’inflazione

7 Aprile 2017, di Alberto Battaglia

Le previsioni sull’inflazione giapponese saranno riviste al ribasso dalla BoJ, visto il poco slancio dei salari e il livello inferiore alle attese dei consumi privati; lo ha detto un dirigente dell’istituto centrale all’agenzia Reuters. La notizia allontana la prospettiva di una normalizzazione della politica monetaria non convenzionale della BoJ nel prossimo futuro. “Difficile alzare i tassi d’interesse quando stai abbassando le tue previsioni sull’inflazione”, ha dichiarato Kazuo Momma, ex funzionario BoJ, asserendo che queste ultime sono troppo ottimistiche e che saranno revisionate entro il mese di aprile.