Evasione: Renato Soru si dimette da segretario regionale PD

5 Maggio 2016, di Alessandra Caparello

CAGLIARI (WSI) – Si dimette da segretario regionale del Pd sardo il patron di Tiscali, Renato Soru. Una decisione arrivata subito dopo la condanna a tre anni di reclusione per evasione fiscale, emessa dal giudice del tribunale di Cagliari Sandra Lepore.

“Una sentenza ingiusta dal mio punto di vista, non me l’aspettavo, mi aspettavo di essere assolto” il commento di Soru.

“Penso a tante cose, tra cui questa. È un momento molto grave della mia vita. Adesso andrò a casa, voglio stare un poco da solo. Non credo di aver commesso reati credo sia una sentenza che spero venga ribaltata nelle altre fasi del processo“.

A pressare per le dimissioni di Soru dopo la sentenza il Movimento 5 stelle.