Eurozona, vendite al dettaglio rimbalzano oltre le stime

6 Luglio 2020, di Mariangela Tessa

Nel mese di maggio, quando si è avuto il primo allentamento delle misure del lockdown per la pandemia Covid-19 in molti paesi dell’area euro, i volumi delle vendite al dettaglio sono cresciute del 17,8%, secondo i dati provvisori diffusi da Eurostat.
Si tratta di un dato superiore alle stime.
L’incremento dei volumi delle vendite al dettaglio nel complesso dell’Unione europea e’ stato, invece, del 16,4% sempre in maggio.
In aprile, prosegue la nota di Eurostat, le vendite al dettaglio avevano subito una contrazione del 12,1% nell’eurozona e dell’11,4% nell’Unione europea.