Eurozona: Pmi servizi cala oltre le attese in luglio, Italia controcorrente

5 Agosto 2019, di Mariangela Tessa

Peggiora lo stato di salite del comparto dei servizi nella zona euro. L’indice Pmi (purchasing managers index) di luglio è sceso a 53,2 punti dai 53,6 di giugno. Il calo era atteso dagli analisti, anche se ci si aspettava una flessione inferiore a 53,3 punti. L’indice Pmi composito, sempre della zona euro, a luglio è sceso a 51,5 da 52,2 di giugno, in linea con le attese del mercato.

In Italia, l’indice Pmi servizi a luglio è invece salito a 51,7 da 50,5, facendo meglio delle stime (50,6), con l’indice composito passato a 51 punti da 50,1 di giugno. In Francia,