Eurozona, indici Pmi ad agosto in flessione rispetto a luglio

21 Agosto 2020, di Redazione Wall Street Italia

I dati anticipatori diffusi da Ihs Markit evidenziano come sia l’attività commerciale che le nuove commesse nella zona euro sono cresciute modestamente e a un ritmo più lento rispetto a luglio.
L’indice flash del settore manifatturiero è sceso da 51,8 d 51,7, mentre il Pmi servizi è sceso a 50,1 da 54,7 di luglio. Infine l’indice Composite, sintesi dei primi due e visto come un buon indicatore della salute economica complessiva, è sceso a 51,6 dalla lettura finale di luglio di 54,9.