Eurozona: gennaio debole per la manifattura

1 Febbraio 2021, di Mariangela Tessa

Parte male il 2021 per l’attività manifatturiera nell’intera Eurozona. A gennaio, secondo Ihs Markit, l’indice Pmi manifatturiero ha segnato un calo  da 55,2 a 54,8 punti. Il risultato in linea con le attese degli economisti. Si tratta comunque di un livello ben sopra quota 50, spartiacque tra contrazione e accelerazione di un settore.