Eurozona: imprenditori pessimisti, frena la fiducia nell’economia

27 Giugno 2019, di Mariangela Tessa

Restano alte le nubi sull’economia di Eurolandia. A giugno l’indice della Commissione europea che misura la fiducia nell’economia (Esi) ha segnato una flessione significativa sia nella zona euro che nella Ue. Nella zona euro ha subito un calo di 1,9 punti a quota 103,3 punti mentre nella Ue la discesa è stata di 1,5 punti a quota 102,3 punti.

In calo nello stesso mese anche l’indice della Commissione europea che misura la fiducia del business (Bci), in discesa di 0,13 punti portandosi a quota +0,17 punti. Le aspettative di produzione e la visione dei manager dei portafogli ordini complessivi e per l’esportazione si sono deteriorati cosi’ come il giudizio sul livello degli stock. E’ migliorata solo la valutazione della produzione passata.