Eurozona: BCE taglia stime Pil 2021, rivede a rialzo quelle del 2022

23 Aprile 2021, di Mariangela Tessa

Il Pil dell’eurozona dovrebbe crescere del 4,2% quest’anno, del 4,1% nel 2022 e dell’1,9% nel 2023 con una crescita poi di lungo periodo pari all’1,4%. Sono le nuove stime dei previsori Bce che hanno abbassato le stime per il 2021 dal precedente +4,4% a riflettere l’impatto più’ prolungato della pandemia. Alzata invece di 4 decimi la stima per il 2022 mentre è stata confermata quella per il 2023.