Eurostat: tra marzo e giugno oltre 160mila decessi in più. Record in Spagna

19 Ottobre 2020, di Alessandra Caparello

Nel 2020, tra i 26 Stati membri dell’Ue si sono verificati 168mila decessi in più durante le settimane tra marzo e giugno rispetto al numero medio dello stesso periodo nel quadriennio 2016-2019.

Così rende noto Eurostat secondo cui il numero più alto di decessi aggiuntivi si è registrato in Spagna (48.000), seguito da vicino dall’Italia (46.000), Francia (30.000), Germania e Paesi Bassi (circa 10.000 ciascuno).