Europei calcio per Draghi la finale si può giocare a Roma

21 Giugno 2021, di Redazione Wall Street Italia

Al termine del vertice bilaterale Italia Germania che si è tenuto oggi a Berlino il premier Draghi ha avanzato l’ipotesi che la finale degli europei di calcio si possa giocare a Roma. Una proposta che nasce dall’esigenza di tutelare la salute di giocatori e tifosi dopo la nuova impennata di contagi nel Regno Unito a seguito della nuova variante Delta, detta anche indiana.

“Rispondo sì per adoperarmi perché la finale non si faccia in un Paese in cui i contagi stanno salendo rapidamente”. Così il premier Mario Draghi nel corso della conferenza stampa alla domanda sulla eventualità di trasferire la finale dei campionati europei in Italia.

La dichiarazione di Draghi cozza però con l’intenzione della Uefa che ha chiesto al Governo inglese di aumentare a 65mila spettatori la capienza di Wembley per semifinali e finale.

“Non ci sono grossi problemi bilaterali che dobbiamo discutere, forse l’unica questione è quella delle nostre Nazionali di calcio” ha chiarito ai giornalisti Angela Merkel ricordando poi alcuni temi che sono stati trattati nel corso del vertice tra cui quello dell’immigrazione, in particolare i rapporti con la Turchia e i paesi del nord Africa.