Eurobond, Conte non si smuove: “E’ il momento di compiere passi risoluti”

8 Aprile 2020, di Alberto Battaglia

“L’Ue deve essere all’altezza del suo ruolo per affrontare la sfida che ha di fronte e per farlo è chiamata a compiere un deciso cambio di passo dal punto di vista politico e sociale”, lo ha dichiarato il premier Giuseppe Conte in un’intervista rilasciata a Vatican News e Osservatore Romano, riferendosi all’ultima riunione dell’Eurogruppo, che si riaggiornerà domani (9 aprile). “Per chi ha veramente a cuore l’Ue, per chi crede in un’Europa unita, forte e solidale, all’altezza della sua storia, è il momento di compiere passi risoluti, promuovendo tutti i mezzi per la ricostruzione. Se vogliamo preservare la nostra casa comune, è il momento di ragionare come una squadra”.