Eurizon: raggiunto il livello di 349 miliardi di euro di patrimonio gestito

15 Febbraio 2021, di Alessandra Caparello

Il valore del patrimonio gestito ha raggiunto il livello di 349 miliardi di euro, grazie all’effetto combinato di mercati e raccolta, che si è riflesso in una crescita del 4% da fine 2019. Così Eurizon, società di asset management del Gruppo Intesa Sanpaolo specializzata nella gestione di prodotti e servizi per la clientela retail, private e istituzionale, ha reso noti i risultati al 31 dicembre 2020.

Nel dettaglio, l’utile netto consolidato (compreso l’utile di pertinenza di terzi) si è attestato a 512,9 milioni di euro nei dodici mesi e il margine da commissioni a 835,4 milioni. La società ha mantenuto elevati livelli di efficienza con un cost/income ratio del 18,1%. La raccolta netta sui dodici mesi ha raggiunto i 5,2 miliardi di euro. Determinante il contributo dei fondi aperti con 5 miliardi, distribuiti tra obbligazionari (+3,3 miliardi), azionari (+3,2 miliardi), bilanciati (+2 miliardi) e monetari (+2 miliardi). Negativi i flussi sui fondi flessibili per 5,5 miliardi di euro.