Eurizon: patrimonio gestito in crescita del 7,7% a 326 mld di euro

20 Novembre 2019, di Alessandra Caparello

Cresce il valore del patrimonio gestito di Eurizon che al settembre 2019 raggiunge i 326 miliardi di euro, in crescita del 7,7% rispetto a fine 2018.

L’utile netto consolidato della società di asset management del Gruppo Intesa Sanpaolo specializzata nella gestione di prodotti e servizi per la clientela retail e istituzionale, da inizio anno si attesta a 344 milioni di euro e il margine da commissioni a 527 milioni di euro. Il cost/income ratio al 19,4% registra un’ulteriore contrazione rispetto al 20,8% dello stesso periodo del 2018.

Prosegue inoltre il trend di ripresa della raccolta, che riporta in territorio positivo il dato da inizio anno con 2 miliardi di sottoscrizioni nette complessive.

“Nel periodo sono stati confermati i segnali di ripresa sul fronte della raccolta, favorita dalla risalita dei principali mercati finanziari ma soprattutto dalla costante attività di consulenza delle reti di vendita del Gruppo e dei collocatori terzi, così come dalla stretta collaborazione con la clientela istituzionale” dichiara Tommaso Corcos, Amministratore Delegato di Eurizon. Che aggiunge: “anche la strategia di sviluppo internazionale sta dando risultati positivi e sempre più concreti. Stiamo aumentando gli investimenti all’estero – conclude Corcos – con l’obiettivo di rafforzare il presidio del brand ma anche per attivare nuovi motori di sviluppo, come avvenuto attraverso la recente partnership con Oval Money