Esteri: ok della Camera, Italia andrà in missione militare in Niger

18 Gennaio 2018, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – La missione in Niger si farà. La Camera dei deputati ha dato via libera al decreto missioni che prevede il ridimensionamento della presenza militare italiana in Afghanistan e in Iraq e l’intervento militare in Niger, nell’ambito della missione del G5 (Mali, Ciad, Burkina Faso, Niger, Mauritania) nel Sahel.

In totale l’operazione costerà 1,5 miliardi di euro per finanziare 31 missioni in 21 paesi.