Ericsson, conti in rosso: al via taglio dei costi

18 Luglio 2017, di Alessandra Caparello

STOCCOLMA (WSI) – Conti in rosso per Ericsson che nel II trimestre 2017 registra una perdita di 105 milioni di euro e ricavi in calo dell’8%.

A ciò si aggiungono previsioni non certo rosee con un “accresciuto rischio” di peggioramento del mercato, che porterà conseguenze negative tra i 3 e i 5 miliardi di corone sugli utili operativi dei prossimi 12 mesi. Il colosso svedese mette così in conto un taglio dei costi entro il 2018 di 10 miliardi di corone al fine di raggiungere l’obiettivo di raddoppiare il margine operativo del 2016.