Equitalia: rottamazione cartelle a quota 600mila, prorogata scadenza

24 Marzo 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto ad hoc per la proroga dal 31 marzo al 21 aprile della scadenza ultima per aderire alla rottamazione delle cartelle esattoriali di Equitalia. Gli enti della riscossione inoltre avranno più tempo per rispondere ai contribuenti, visto che la deadline è stata spostata al 15 giugno dal  31 maggio.

A quasi 5 mesi dall’avvio della definizione agevolata, sono circa 600mila le istanze di definizione agevolata presentate ad Equitalia.

“Un’operazione straordinaria e senza precedenti che vede impegnate tutte le strutture della società di riscossione in particolare i 200 sportelli dove, per far fronte alle numerose richieste dei contribuenti, da alcune settimane sono state previste ulteriori 500 risorse per dare supporto, soprattutto nelle città a grande affluenza, al personale del front office”, fa sapere Equitalia in una nota.