Enria (BCE): “In Ue necessarie le aggregazioni nel settore bancario”

4 Luglio 2019, di Alessandra Caparello

Urge la necessità di un’ulteriore fase di aggregazioni nel settore bancario europeo. Lo dice il numero uno dell’Ssm della Bce Andrea Enria nel corso di un intervento a Lisbona sottolineando che non significa creare banche ancora più grandi ma più efficienti.

Nelle slide presentate dallo stesso Enria, come rivela Radiocor, si precisa che nell’ottica di un vero mercato europeo anche le aggregazioni all’interno di un singolo paese hanno senso da un punto di vista dell’efficienza dei costi.