Eni: per il 69% dei broker il titolo è da comprare

28 Febbraio 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Giudizio positivo per Eni da parte degli analisti che confermano principalmente la raccomandazione a comprare. Il 69% dei 29 broker italiani ed esteri che analizzano Eni assegnano una raccomandazione di acquisto.

Questo soprattutto per i diversi progetti realizzati dal gruppo del cane a sei zampe con importanti risparmi in termini di costi. Tali progetti sono West ed East Hub in Angola, Nooros e Zohr in Egitto, Marine XII in Congo, Jangkrik in Indonesia e OCTP in Ghana. Sono progetti con tipologie diverse, in acque profonde (Zohr, OCTP e West ed East Hub, Jangkrik) o più vicino alla costa (Nooros e Marine XII) che consentono lo sviluppo di volumi di idrocarburi in posto stimati in oltre 15 miliardi di barili equivalenti.