Eni: avviata produzione del giacimento a gas nell’offshore dell’Egitto

17 Settembre 2019, di Alessandra Caparello

Avviato con successo la produzione del giacimento a gas di Baltim South West, nell’offshore dell’Egitto. L’annuncio arriva dall’Eni secondo cui il campo scoperto nel giugno 2016, entra in produzione in un tempo record, a soli 19 mesi dalla decisione finale d’investimento (FID) approvata a gennaio 2018. Questo risultato conferma ulteriormente il successo della strategia adottata da Eni e la sua capacità realizzativa nel perseguire un approccio fast track ai progetti di sviluppo, si legge nella nota.

Il programma di sviluppo prevede la perforazione di altri 5 pozzi con l’obiettivo di conseguire il target di produzione di 500 MMSCFD entro il secondo trimestre 2020. I volumi prodotti da Baltim South West daranno un ulteriore contributo alla capacità di export di gas naturale dell’Egitto. Il potenziale complessivo della Great Nooros Area è di circa 3 trilioni di piedi cubi (Tcf) di gas in posto, di cui circa 2 Tcf nel giacimento di Nooros, mentre i restanti in Baltim South West.