Eni annuncia una nuova scoperta a olio nell’offshore messicano

17 Febbraio 2020, di Alessandra Caparello

Eni annuncia una nuova scoperta a olio nel prospetto esplorativo denominato Saasken, situato nelle acque medio profonde del Blocco 10, nella Cuenca Salina del bacino di Sureste nell’offshore messicano.

Le stime preliminari, si legge nella nota, indicano che la nuova scoperta può contenere tra 200 e 300 milioni di olio in posto. Il pozzo esplorativo Saasken-1 NFW, che ha portato alla scoperta, è il sesto pozzo esplorativo positivo perforato da Eni Messico nel bacino di Sureste. Si trova a circa 65 km dalla costa, ed è stato perforato dall’impianto semisommergibile Valaris 8505 in 340 m di profondità d’acqua, raggiungendo una profondità complessiva di 3.830 m.