Eni annuncia scoperta a gas negli Emirati Arabi Uniti

27 Gennaio 2020, di Alessandra Caparello

Eni annuncia una scoperta a gas e condensati nel prospetto esplorativo Mahani, nell’onshore dell’Emirato di Sharjah, situato nell’area della Concessione B.

Il pozzo esplorativo Mahani-1, si legge nella nota, è stato perforato sino a una profondità di 4.449 metri e ha incontrato una spessa colonna mineralizzata a gas e condensati nei reservoir carbonatici di età Cretacica inferiore della Thamama. Il pozzo è stato testato per la produzione erogando 1.4 milioni di metri cubi di gas al giorno con condensati associati. Eni detiene il 50% di interesse partecipativo nella Concessione denominata Area B, dove SNOC, la Società Petrolifera di Stato di Sharjah, è Operatore con il 50%. La Joint Venture ha avviato la valutazione della scoperta e gli studi di fattibilità per accelerare lo sviluppo di queste nuove risorse sfruttando le sinergie con le infrastrutture già esistenti nell’area.