Enel chiude semestre con utile in aumento, calano ricavi

1 Agosto 2018, di Alessandra Caparello

Risultati positivi nel semestre per Enel che chiude il periodo con un fatturato a 2,020 miliardi di euro e utile netto a 1,892 miliardi.

I ricavi registrano un lieve calo dello 0,8% a 36,027 miliardi, principalmente per effetto dei tassi di cambio negativi, in particolare in Sud America, parzialmente compensato dai maggiori ricavi registrati dalle rinnovabili, dalla distribuzione in Brasile e Argentina e dalla nuova linea di business Enel X. Cresce l’indebitamento finanziario netto del gruppo attestandosi a 41,594 miliardi (37,41 miliardi a fine 2017, +11,2%). Il cfo del gruppo, Alberto De Paoli durante la conference call con gli analisti ha confermato il target di debito indicato per il 2018.

“Oggi siamo nello stesso range di target di debito che abbiamo dato nel piano”.