Elezioni Usa, spoglio dei voti per posta potrebbe durare fino a venerdì

4 Novembre 2020, di Redazione Wall Street Italia

E’ passata la nottata ma non sappiamo ancora chi sarà il prossimo Presidente Usa vista la forte incertezza in alcuni stati del Mid-West, quali Pennsylvania, Michigan e Wisconsin che stanno vedendo un rallentamento nello spoglio a causa dell’ingente numero di voti ricevuti via posta.

Per il momento, l’unica certezza è che i Democratici sono riusciti a mantenere la maggioranza alla Camera, mentre al Senato sembrano aumentare le probabilità che i Repubblicani possano mantenerne il controllo.

Secondo gli analisti di Mps Capital Services il mercato negli ultimi giorni si era posizionato per una vittoria schiacciante di Biden (blue wave) e quindi questa mattina si sta assistendo ad un rientro di tale posizionamento.

“Lo scenario per i prossimi giorni sembra ancora pieno di nubi all’orizzonte, considerando che lo spoglio dei voti via posta potrebbe durare fino a venerdì e con Trump che si è dichiarato pronto a far ricorso alla Corte Suprema (con un baricentro a favore dei repubblicani), la quale nelle elezioni contese del 2000 determinò la vittoria di Bush” precisano da Mps Capital Services.