Elezioni in Spagna, sondaggi: su i Socialisti di Sanchez, si sgonfia Podemos

1 Aprile 2019, di Alberto Battaglia

Il Psoe, il partito socialista spagnolo guidato da Pedro Sanchez, raccoglierebbe poco più del 27% dei consensi in vista delle prossime elezioni del  28 aprile, contro il 22,7% registrato nella precedente tornata del 2016. Lo rivela l’ultimo sondaggio pubblicato dal quotidiano spagnolo El Pais. Il Partido Popular (PP) sconterebbe un drastico calo all’19%, dal 33% delle ultime elezioni. Cresce anche Vox il partito di estrema destra che entra per la prima volta in parlamento con il 10% dei seggi. In ascesa anche i liberali di Ciudadanos, che passerebbero al 17,7%, contro il 13,1% delle elezioni del 2016. Si sgonfia, invece, Podemos e gli alleati della sinistra più radicale, con il 12,3% dei consensi (a fronte del 21,1% del 2016).