Eba: niente aumenti di capitale per banche bocciate agli stress test

20 Luglio 2016, di Daniele Chicca

Ogni tanto arrivano anche buone notizie per il settore bancario italiano. L’Eba, l’autorità bancaria europea, si è espressa prima degli stress test sulla solidità delle 53 maggiori banche europee, previsti per il 29 luglio. MPS e altre banche italiane in crisi possono tirare un sospiro di sollievo. Le ricapitalizzazioni richieste alle banche che erano state bocciate nei precedenti stress test questa volta non ci saranno.

“Le banche dell’Ue hanno raggiunto livelli di capitale Cet1 in media del 13,4%”, rende noto l’Eba, presieduta dall’ex Bankitalia Andrea Enria. In questa edizione sembra infatti che non verranno definite soglie di capitale al di sotto delle quali le banche non passano l’esame. “I risultati saranno il punto di partenza fondamentale per una valutazione più ampia sulla solidità delle banche da parte delle autorità di vigilanza competenti (la Bce per la zona euro)”.