EasyJet torna a volare per la prima volta dal 30 marzo

15 Giugno 2020, di Alberto Battaglia

Il vettore low cost EasyJet ha ripreso a far volare la sua flotta per la prima volta dal 30 marzo; la compagnia è ripartita con un piccolo numero di voli prevalentemente interni al Regno Unito. I voli dovranno rispettare le nuove regole sul distanziamento sociale e ogni passeggero indosserà la mascherina. Fra i collegamenti riaperti anche quelli fra Regno Unito e Itali, Francia, Svizzera e Portogallo. EasyJet, insieme con British Airways e Ryanair ha avviato una battaglia legale per tentare un risarcimento dei danni dovuti alla scelta del lockdown.

Da inizio anno le azioni EasyJet sono in calo del 45,74%.