Draghi perde tre punti di consenso in una sola settimana

2 Aprile 2021, di Alberto Battaglia

Si contrae con grande rapidità la percentuale di italiani che esprime fiducia nel presidente del Consiglio, Mario Draghi. Secondo l’ultima rilevazione di Termometro Politico (sondaggio realizzato con metodo Cawi, 2.300 interviste raccolte tra il 31 marzo e il 1 aprile 2021) la percentuale di italiani che ha fiducia nel capo del governo è scesa dal 54,8% al 51,8%.

 

Per quanto riguarda le intenzioni di voto Lega, Pd e Fratelli d’Italia sono date in crescita, rispettivamente al 23,6%, 19,6% e 18,9%. Flette leggermente al 15,5% il Movimento 5 Stelle. In calo Forza Italia (6,1%), Azione (3%) e Italia Viva (2,8%). Stabile al 3,1% La Sinistra. Sotto il 2% Verdi (1,4%), +Europa (1,3%) e Partito Comunista (1%).