Dieselgate: arrestato a.d. di Audi, accusato di frode

18 Giugno 2018, di Mariangela Tessa

Rupert Stadler, amministratore delegato di Audi (gruppo Volkswagen), è stato arrestato in Germania nell’ambito dell’indagine sullo scandalo dei motori diesel, il ‘Dieselgate’. Lo ha reso noto l’ufficio del pubblico ministero di Monaco che, a fine maggio, aveva accusato Stadler e un altro membro del comitato esecutivo, di “frode”. Il pubblico ministero ritiene che vi sia un “rischio di occultamento delle prove” che giustifica l’arresto.