Der Spiegel denuncia “cartello alla tedesca”. Big auto sotto accusa

24 Luglio 2017, di Alessandra Caparello

BRUXELLES (WSI) – Ipotesi cartello tra i big tedeschi di automobili. Secondo il quotidiano Der Spiegal Bmw, Volkswagen, Audi e Porsche avrebbero deciso insieme i prezzi e i sistemi di trattamento delle emissioni diesel.

La Commissione europea starebbe investigando sul caso. I titoli delle aziende automobilistiche coinvolte sono crollati dopo la notizia pubblicata venerdì.