Demetra Life discute del futuro della filiera del wellness dopo il Covid

14 Aprile 2021, di Alberto Battaglia

Le prospettive post-Covid per la filiera del benessere (palestre, centri sportivi ed estetici) sono state al centro del webinar “E-Wellness: una risposta agli effetti della pandemia?”, tenutosi ieri, 13 aprile grazie all’organizzazione della startup Demetra Life.

Al webinar sono intervenuti Diego Civitillo, Presidente X Municipalità Napoli, Vincenzo Barretta Dir. Scientifico Centro Noesis, Claudio Cimmino Presidente ACSI Napoli(Associazione Centri Sportivi Italiani), Danilo Trivisano, ingegnere esperto in green economy e Stefano Sorrentino, amministratore delegato e fondatore di Demetra Life.

“La tecnologia traccia lo scenario futuro del comparto wellness che diventa e diventerà sempre più e-wellness- dove la “e” sta per innovazione digitale- e offre strumenti nuovi per la sua ripresa”, si legge in una nota della startup, “a tal proposito, è emblematico il caso di Demetra Life, nata nel 2019 come associazione no profit e divenuta startup innovativa nell’ottobre 2020 con lo scopo di far avvicinare”, tramite l’Intelligenza Artificiale e un’app, quante “più persone possibili al settore del benessere, senza alterare le abitudini quotidiane di ciascuno”.

Per portare a compimento il suo progetto, Demetra Life è alla ricerca di nuovo personale: programmatori, personal trainer, life coach, nutrizionisti, esperti di comunicazione digitale e addetti all’area commerciale e ha da poco lanciato una campagna di equity crowdfunding sulla piattaforma di crowdinvesting CrowdFundMe con un obiettivo minimo di 100mila euro, proprio per reperire risorse economiche in vista dell’ampliamento della squadra.