Dell’Utri, tribunale dice no a scarcerazione

6 Febbraio 2018, di Livia Liberatore

Respinta dal Tribunale di sorveglianza di Roma la richiesta di scarcerazione per motivi di salute dell’ex parlamentare di Forza Italia Marcello Dell’Utri. I legali di Dell’Utri, che sta scontando una pena di reclusione di sette anni per concorso esterno in associazione mafiosa, avevano chiesto la sospensione della pena per permettere le cure all’ospedale Humanitas di Milano. Accusato di rapporti con i clan fino al 1992, Dell’Utri è stato condannato in via definitiva nel 2014 e arrestato a Beirut dopo una fuga in Libano.